Tutti gli articoli di roromani

La la Land

lalaland
Un film da oscar?

Sarà un’impressione estremamente personale, ma ho trovato il primo tempo lento e alquanto scarno, mentre il secondo più ritmico e musicalmente interessate. Senz’altro il film si presenta come un tributo ad Hollywood in salsa retrò, nel complesso piacevole ma lontano dall’oscar.E voi che cosa ne pensate?

Rosaria Romani

Annunci

Quo vado?

quo vado

Titolo: Quo vado?
Paese di produzione: Italia
Anno: 2016
Regia: Gennaro Nunziante
Soggetto: Gennaro Nunziante
Sceneggiatura:Gennaro Nunziante e Checco Zalone
Interpreti principali: Checco Zalone

Per ridere con gusto

Film che mi permetto di consigliare a chi non lo avesse ancora visto non tanto per i luoghi comuni affrontati, quanto per l’abilità di Zalone di far ridere il pubblico finanche il pubblico privilegiato. Ritengo personalmente che anche nel cinema come nel teatro e nella vita sia molto più complesso strappare una risata piuttosto che una lacrima. Bravo Zalone e buona visione!

Rosaria Romani

 

 

Chiamatemi Francesco!

chiamatemi-francesco

Titolo: Chiamatemi Francesco. Il papa della gente.

Paese: Italia

anno: 2015

Regia: Daniele Lucchetti

In occasione della presenza di mia madre a Roma per la festa dell’Immacolata, Christos  ed io abbiamo deciso di accompagnarla al cinema per la visione del film Chiamatemi Francesco. Il titolo e’ stato scelto anche quale introduzione all’appuntamento il giorno seguente in piazza San Pietro per l’apertura del Giubileo della Misericordia. Vi confesso che non avevo molte aspettative, pensavo si trattasse di un film per devoti, quindi a mia madre sarebbe senz’altro piaciuto, in realta’ lo ho apprezzato per il taglio storico predominante, ben rappresentato il disagio dei dissidenti e la necessità di trattare con il regime, da parte dei Gesuiti,  non per connivenza  ma per assicurare la sopravvivenza dell’ordine e delle sue opere in Argentina. In conclusione a noi il film e’ piaciuto mentre mia madre, da devota, ha commentato che non è propriamente attinente alla vita spirituale del Papa.

Rosaria Romani