ancora… “Café Society”

Jesse Eisenberg seen on location of the untitled Woody Allen Summer Project filming in Central Park on October 21, 2015 in New York City. Pictured: Kristen Stewart, Woody Allen, Jesse Eisenberg Ref: SPL1157849 211015 Picture by: Splash News Splash News and Pictures Los Angeles:310-821-2666 New York:212-619-2666 London:870-934-2666 photodesk@splashnews.com
photodesk@splashnews.com

Una storia romantica dal gusto retrò

È per me impossibile non amare Woody Allen o non considerare ogni suo nuovo lavoro come un appuntamento al cinema imprescindibile e Café Society non fa eccezione. L’affresco malinconico, dal gusto retrò, della società borghese degli anni trenta, si snoda in una storia romantica ove trapela la crescita della disillusione di Allen nei confronti del genere umano e della vita stessa, che da sempre ha pervaso la sua lunga filmografia.

Non mancano perciò colte riflessioni sull’esistenza e quesiti primordiali che l’autore espone al proprio pubblico tramite iconici personaggi. Il protagonista interpretato da Jesse Eisenberg (Bobby Dorfman), incarnazione perfetta di Allen, non rimane però intrappolato in uno stereotipo e la recitazione risulta permeata da una piacevole freschezza.

Infatti, allo sviluppo della solita critica antropologica, resa efficace dalla sagace verve che ne caratterizza lo stile, Allen intreccia l’elemento romantico, conferendo alla narrazione una nota “poetica”.

Sullo sfondo vengono rappresentati il microcosmo hollywoodiano, per il quale Allen nutre un rapporto di amore-odio, essendo colpevole dell’industrializzazione dell’arte, ma allo stesso tempo luogo idilliaco e rifugio dalla monotonia della vita odierna, e l’amatissima New York, in questa occasione osservata da un punto di vista più consapevole, non tralasciando di mostrarne le luci tanto quanto le ombre. Cafè Society è una deliziosa lettera d’amore che mantiene il fascino dalla narrazione alleniana, dividendosi tra una leggerezza ,contornata dal travolgente umorismo che il pubblico ha imparato ad amare e una malinconica atmosfera di fondo, che ne fa un prodotto originale ed allo stesso tempo classico della sua filmografia.

Daniela Apa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...